Narrazioni Fluide da Cristalli di Memoria è un concorso per lo sviluppo di sceneggiature originali.
E’ un progetto promosso da Argonauti (di Carlo e Marina Mazzacurati) in collaborazione con il Master in Sceneggiatura Carlo Mazzacurati dell’università degli Studi di Padova. Il progetto, verrà realizzato all’interno del bando SIAE “Sillumina”, nasce con l’intento di creare una residenza artistica per giovani sceneggiatori che si svolge nella zona di Codevigo, un luogo di terre basse, con pendenza verso la laguna, situato tra i due fiumi Brenta e Bacchiglione. Tra il mare e la terraferma, un luogo anfibio dove il mare penetra attraverso i canali rettilinei scavati dall’uomo. Dove l’idrovora di Santa Margherita, che ha salvaguardato il paesaggio, oggi si visita come archeologia industriale.

Per partecipare alla residenza artistica Narrazioni Fluide da Cristalli di Memoria è necessario inviare un soggetto che abbia il respiro per un cortometraggio di 15 minuti e che tragga vita e ispirazione dal paesaggio lineare, umido, di pianura dove si svolgerà la residenza cercando soprattutto di restituire l’emotività che questi luoghi generano e per il mondo che creano in ognuno di noi al di là dei termini fisici, geografici o storici. Si chiede che il tema e le dinamiche della storia siano in sintonia con le sensazioni che il paesaggio crea, che si esprima una relazione tra ambientazione e stato d’animo, tra esteriore ed interiore. Come la pianura per Kent Haruf, come il Midwest per i fratelli Coen oppure per Franzen.

OPEN CALL
L’open call è rivolta a giovani sceneggiatori under 35 residenti in Italia autori di almeno una scrittura per il cinema e l’audiovisivo che sia stata selezionata in concorsi di settore o da cui siano state tratti film selezionati in festival, e ai giovani autori che abbiano seguito un corso di formazione relativo alla scrittura per audiovisivi.
Il concorso prevede 4 vincitori under 35 residenti in Italia. Un posto sarà riservato a un residente in Italia da almeno tre anni di origine straniera. Gli autori dei soggetti selezionati parteciperanno ad un percorso laboratoriale che avrà luogo dal 23 settembre al 6 ottobre 2018 al fine di sviluppare il proprio soggetto sotto la guida di professionisti del settore.
Le spese di viaggio, vitto e alloggio degli sceneggiatori vincitori saranno a carico dell’organizzazione.

I soggetti dei cortometraggi devono essere inviati entro e non oltre il 15 luglio 2018.
Per partecipare alla call è necessario inviare il soggetto in lingua italiana e rispettare i seguenti criteri:
Lunghezza massima 3 pagine A4
• Carattere COURIER NEW
• Corpo 12
• Formato .pdf
• Inviare il proprio curriculum vitae
• Allegare lettera di intenti comprensiva delle note di regia e un moodboard che trasmetta il senso e le motivazioni della storia, che indichi il sentimento la anima e che faccia intendere cosa si vuole trasmettere.
• Inviare la scheda di partecipazione
• La copia di un documento d’identità e il codice fiscale

Il soggetto inviato non dovrà contenere nessun riferimento alla propria identità (nome e/o cognome o qualsiasi altra informazione personale) al fine di garantire l’anonimato in fase di lettura della giuria.